ENIO HOME PAGE  78° COMPLEANNO DI MAMMA GINA

 

Alcune Immagini Della giornata conclusiva prima di andare in pensione.

 

Segrate 30 Gennaio 2004

 

Immagine 001.jpg (155346 byte)  Immagine 002.jpg (153176 byte)  Immagine 003.jpg (151220 byte)  Immagine 004.jpg (61108 byte)  Immagine 005.jpg (62722 byte)  Immagine 006.jpg (152632 byte)

Immagine 007.jpg (147022 byte) Immagine 008.jpg (151412 byte) Immagine 017.jpg (157456 byte) Immagine 018.jpg (60572 byte) Immagine 035.jpg (168241 byte) Immagine 036.jpg (187623 byte)

Immagine 071.jpg (68796 byte) Immagine 072.jpg (64525 byte) Immagine 083.jpg (60160 byte) Immagine 085.jpg (60174 byte) Immagine 089.jpg (61848 byte) Immagine 091.jpg (158388 byte)

Immagine 090.jpg (57837 byte) Immagine 092.jpg (157494 byte) Immagine 093.jpg (154472 byte) Immagine 094.jpg (144713 byte) Immagine 095.jpg (142400 byte)

Difficile trovare un altro mezzo tecnico altrettanto valido per documentare la realtà del mondo Roche e del nostro laboratorio Quality Control. La macchina fotografica, come ben testimoniano le immagini scattate il 30 di gennaio 2004, a volte è in grado di fare miracoli, restituendo oggi, quegli attimi di vita, la suggestione e l'atmosfera che difficilmente avrebbero potuto, da me, essere raccontati nella loro immediatezza.  

 

Nell'ultimo quinquennio passato al secondo piano nel fabbrcato 30 di Segrate, il laboratorio QC ha subito profondi cambiamenti, sia di gestione che di modus operandi, poichè la nostra fabbrica è diventata un polo di eccellenza dal quale tutte le filiali trarranno, in futuro, esempio. Io vado in pensione oggi, ma in questi ultimi 5 anni ho avuto modo di confrontare visivamente il passato e presente attraverso una lunga serie di procedure che accompagnano e accompagneranno il chimico di domani nel suo, sempre più difficile, compito di controllo. Per fortuna che con le procedure sempre più restrittive, avanza in aiuto del chimico, la tecnologia

 che tende a robottizzare quasi ogni operazione manuale. Questo è dovuto anche ad una scelta culturale precisa delle nostre aziende che si indirizzano nella direzione caldeggiata dagli enti preposti, verso una totale globalizzazione. Scorrendo queste foto si impone spontanea una riflessione e una certezza. La prima ( il mio pensionamento ) mi impone di archiviare in silenzio un passato ( 34 anni ) ancora vivo in me carico di anni di esperienza e di lavoro nello stesso laboratorio, un passato che ha racchiuso in se tutte le premesse che hanno determinato il presente e che probabilmente condizioneranno il futuro della vita in Roche. La seconda però richiama all'urgenza di valorizzare e salvaguardare i valori professionali dei tecnici più seri e meritevoli, rimasti a lavorare in prima linea. Io mi ritiro in buon ordine nel mio nuovo mondo cercando di non perdere quell'entusiasmo e quella grinta che mi hanno sempre contraddistinto durante tutta la mia vita lavorativa. Adesso mi dedicherò ai viaggi, andrò in quei posti che in passato tanto avrei voluto visitare, ma che per mancanza di tempo o di soldi non ho mai potuto

 

Immagine 037.jpg (181823 byte)  Immagine 038.jpg (171130 byte)  Immagine 039.jpg (178487 byte)  Immagine 040.jpg (169520 byte) Immagine 043.jpg (69436 byte) Immagine 045.jpg (65913 byte)

Immagine 047.jpg (65428 byte) Immagine 048.jpg (55945 byte) Immagine 050.jpg (167914 byte) Immagine 054.jpg (122028 byte) Immagine 057.jpg (62143 byte) Immagine 058.jpg (63398 byte)

Immagine 062.jpg (63677 byte) Immagine 064.jpg (62988 byte) Immagine 065.jpg (57165 byte) Immagine 066.jpg (63718 byte) Immagine 067.jpg (63640 byte) Immagine 070.jpg (51603 byte)

 

fare. Grazie di cuore ragazzi, con voi mi sono trovato sempre benissimo, da voi ho tratto la forza quando nel 2002 ho fatto un infarto seguito da  un intervento chirurgico al cuore  per la sostituzione della valvola aortica, che mi ha salvato la vita rendendomi però invalido  al 51 %... Grazie, grazie... un abbraccio circolare  e buona fortuna a ognuno di voi.

 

mail to: enio

  

 

 

 PROSSIMA DESTINAZIONE ENIO HOME PAGE 78° COMPLEANNO DI MAMMA GINA